Correggio

Migranti: a Modena aprirà un Cpr

A Modena aprirà un Cpr (Centro di permanenza per i rimpatri) all'interno della struttura che, fino a qualche anno fa, ospitava il Cie (Centro identificazione ed espulsione), in via Lamarmora. Se l'ipotesi in un primo momento era stata scartata, ma mai tramontata in modo definitivo, ora è la prefettura di Modena a confermare la notizia dell'apertura del Cpr nella città emiliana. La possibilità di aprire un Cpr rientra in quanto previsto dal 'decreto Minniti' per la gestione dell'immigrazione clandestina. Ovviamente lo stabile, che è chiuso dal 2013, avrà bisogno di lavori di sistemazione, prima di poter accogliere stranieri giunti in Italia clandestinamente. Presumibilmente, dunque, ci vorranno mesi e per fare ciò, a quanto trapela, servirà uno specifico bando. Infine emerge, sempre dalla prefettura, che la prossima settimana si terrà a Modena una riunione ad hoc del comitato per la sicurezza pubblica, che vedrà al centro proprio la questione dell'apertura del Cpr.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie